menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Occupazione di stranieri senza permesso di soggiorno: denunciato commerciante

Nei guai un imprenditore di 78 anni. E' accusato anche di violazione della disciplina dell’immigrazione

ERCHIE - I carabinieri della stazione di Erchie, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro Brindisi nell’ambito di un servizio straordinario in materia di prevenzione e contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid–19, hanno denunciato un imprenditore 78enne del luogo, per violazione della disciplina dell’immigrazione e, in qualità di datore di lavoro, occupazione di stranieri senza permesso di soggiorno. L’uomo, titolare di un esercizio commerciale, aveva alle proprie dipendenze e in nero, una cittadina extracomunitaria di origine colombiana, risultata priva di permesso di soggiorno e quindi non assumibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Attualità

San Sebastiano, riconoscimento all'ex comandante Pietro Goduto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento