Cronaca

Carico di droga sequestrato a largo di Brindisi: tre arresti dopo inseguimento in mare

Sequestrati altri 400 chili di droga a largo di Brindisi, due brindisini e un albanese sono stati arrestati per detenzione e traffico internazionale di stupefacenti

BRINDISI – Sequestrati altri 400 chili di droga a largo di Brindisi, due brindisini e un albanese sono stati arrestati per detenzione e traffico internazionale di stupefacenti. Sequestrato un gommone lungo circa 8 metri con due motori fuoribordo da 135 cavalli ciascuno.

L’arresto risale a sabato 3 dicembre, l’operazione è stata stata condotta dalle vedette del Reparto operativo aeronavale della guardia di finanza di Bari (guidato dal tenente colonnello Antonello Maggiore), sempre più impegnato a contrastare i traffici illeciti via mare diretti in Puglia e dalle le unità del gruppo aeronavale della guardia di finanza di Taranto, specializzato in operazioni a largo raggio nonché centro di coordinamento locale per l’operazione “Triton” dell’agenzia europea Frontex.

marijuana 2-2

Nel pomeriggio di ieri, al largo di Brindisi, i mezzi navali del corpo hanno localizzato un gommone che navigava a forte velocità verso le coste brindisine, è stato ingaggiato un inseguimento durante il quale i tre scafisti a bordo hanno tentato di alleggerirsi del carico per acquisire maggiore velocità. All’operazione hanno partecipato anche due unità navali della guardia di finanza schierate in Albania.

IL VIDEO DEL SEQUESTRO

Il gommone è stato condotto presso gli ormeggi della Sezione operativa navale della Guardia di finanza di Brindisi e posto sotto sequestro. Gli scafisti, due brindisini con vari precedenti penali di 42 e 31 anni e un albanese di 22 sono stati arrestati e  la droga, circa 400 kg di marijuana,  confezionata in involucri resi impermeabili, sequestrata.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carico di droga sequestrato a largo di Brindisi: tre arresti dopo inseguimento in mare

BrindisiReport è in caricamento