Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Precipita la situazione alla "Santa Teresa": operai sul tetto della Provincia

Precipita la situazione alla Santa Teresa, la società in house della Provincia di Brindisi che ha inviato 39 lettere di licenziamento, procedura che riguarda solo una parte dei lavoratori in carico. Un gruppo di questi stamani è salito sul tetto di Palazzo De Leo, manifestando la propria intenzione di proseguire a oltranza la protesta

BRINDISI - Precipita la situazione alla Santa Teresa, la società in house della Provincia di Brindisi che ha inviato 39 lettere di licenziamento, procedura che riguarda solo una parte dei lavoratori in carico. Un gruppo di questi stamani è salito sul tetto di Palazzo De Leo, manifestando la propria intenzione di proseguire a oltranza la protesta sino a quando l'amministrazione provinciale non troverà una soluzione alla crisi. propri ieri si era svolto l'ennesimo incontro con il presidente della Provincia, Maurizio Bruno, al quale era stato chiesto di trovare i fondi necessari nel bilancio per fermare i licenziamenti (video).

S.Teresa protesta tetto-2 IL VIDEOSERVIZIO (di Gianmarco Sciarra) 

Ma questa strada non è giudicata percorribile nè dalla stessa società partecipata, nè dalla Provincia. Quindi il piano B, che è quello di revocare i 39 licenziamenti e ricorrere alla procedura di mobilità per tutto il personale, sì da non creare quelle spaccature interne che i sindacati temono. Per ora nessuna risposta, quindi la lotta prosegue sul tetto della sede dell'amministrazione provinciale. Intorno, le forze dell'ordine con i vigili del fuoco e il 118 pronti ad ogni evenienza.

s.teresa protesta tetto 4-2Sul tetto con gli operai, che sono una trentina, si trova anche una squadra di Vigili del Fuoco del comando provinciale di Brindisi, pronta all'intervento in caso di necessità. Su uno striscione accanto all'ingresso della sede della Provincia, i lavoratori hanno scritto: "Santa Teresa società virtuosa porta al collasso per beghe tra Regione e Provincia". Ma il destino della partecipata è strettamente legato a quello dell'ente Provincia, sulla strada dello scioglimento se la riforma istituzionale non resterà una "mezza riforma". Sul tetto assieme ai lavoratori è salito anche l'amministratore unico della Santa Teresa (nominato nel periodo dell'amministrazione Ferrarese), Saverio Montingelli.

In tarda mattinata, l’ex presidente della Provincia Michele Errico ha incontrato i manifestanti, convincendoli a scendere dal tetto. La Santa Teresa nacque infatti sotto l’amministrazione di Errico.

“Conosco molti dei lavoratori di questa società – dichiara a BrindisiReport l’ex presidente – sono certo che sui possa trovare una soluzione a questo problema, con un maggiore interessamento dei vari enti coinvolti”.  I lavoratori si trovano adesso nel salone di Rappresentanza dell’edificio. In questi minuti stanno valutando se restare oppure se interrompere la protesta, in attesa dell'incontro presso l'assessorato al Lavoro della Regione previsto per domani mattina, alle ore 11. 

Aggiornato alle ore 16. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita la situazione alla "Santa Teresa": operai sul tetto della Provincia

BrindisiReport è in caricamento