Ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: incastrati dalle telecamere

Denunciati due operai: un 46enne e un 24enne hanno approfittato dell'assenza del proprietario

SAN VITO DEI NORMANNI - Erano impegnati nei lavori di ristrutturazione di un'abitazione e, approfittando dell'assenza dle proprietario, hanno rubato un borsello con 2.500 euro: due operai sono stati incastrati dalle immagini registrate dalle telecamere interne all'appartamento. 

I due, un 46enne e un 24enne, sono stati identificati dai carabinieri della stazione di San Vito dei Normanni. Il borsello era in un cassetto della camera da letto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Synedrium: “Estorsioni anche agli ambulanti del mercato di Sant’Elia”

  • L'amico non gli dà un passaggio in auto: lui lo accoltella

Torna su
BrindisiReport è in caricamento