Cronaca

Dodici isole ecologiche mobili per le contrade di Ostuni

Saranno operative da lunedì prossimo 9 maggio, le isole ecologiche mobili nelle contrade di Ostuni

OSTUNI - Saranno operative da lunedì prossimo 9 maggio, le isole ecologiche mobili nelle contrade di Ostuni. Il sindaco Gianfranco Coppola e l’assessore all’ambiente Gaetano Nacci presenzieranno all’avvio delle isole che serviranno le contrade della città lunedì 9 maggio alle 10, in contrada Molillo. Le isole eco mobili saranno allocate e presidiate in 12 punti del territorio extraurbano di Ostuni, con la possibilità di conferire rifiuti dalle ore 6.30 alle ore 11.30. Saranno accettate tutte le tipologie rifiuti tranne l’organico.

Con questo intervento, Ostuni affronta il problema rappresentato dal moltiplicarsi della popolazione nelle contrade di campagna nella stagione estiva, quando il problema della raccolta si trova di fronte a conferimenti quasi raddoppiati, che non si possono affrontare solo con i cassonetti depositati ad alcune crocevia delle strade comunali e vicinali, che ben presto diventano discariche senza controllo.

Le isole ecologiche mobili sono invece una soluzione più idonea a intercettare i conferimenti, che in estate avvengono proprio nella fascia oraria stabilita, quando soprattutto i turisti, oltre che i cittadini di Ostuni che si trasferiscono nelle dimore di campagna, si muovono per andare al mare oppure in altre località. A Ostuni da qualche anno in estate viene effettuata anche la raccolta notturna nel centro urbano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dodici isole ecologiche mobili per le contrade di Ostuni

BrindisiReport è in caricamento