Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Stipendi in ritardo: protesta operatori ecologici a Brindisi e Francavilla

Un lunedì di passione per i lavoratori delle società che si occupa di raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti sul territorio brindisino. Hanno protestato sia i dipendenti della Ecologica Pugliese, riunitisi sotto Palazzo Nervegna, sede degli uffici del sindaco

BRINDISI - Un lunedì di passione per i lavoratori delle società che si occupa di raccolta, trasporto e smaltimento rifiuti sul territorio brindisino. Hanno protestato sia i dipendenti della Ecologica Pugliese, riunitisi sotto Palazzo Nervegna, sede degli uffici del sindaco Mimmo Consales, sia i lavoratori della Monteco, società che ha in appalto i servizi di igiene urbana a Francavilla Fontana. A far scattare le proteste i ritardi nei pagamenti degli stipendi.

Protesta lavoratori Ecologica Pugliese (2)-2A Brindisi la mobilitazione era già partita da giorni con diversi incontri tra i dipendenti e alcuni dirigenti sindacali, riunioni che hanno portato Cgil, Cisl, Ugl, Fiadel e Cobas, le organizzazioni sindacali dei lavoratori dell’Ecologica, a proclamare uno sciopero di due ore, seguendo i turni lavorativi, per la mattinata di oggi (18 maggio).

Riunitisi in assemblea, i dipendenti, che non ricevono lo stipendio da tre giorni, si sono spostati in piazza Sottile de Falco, di fronte Palazzo Nervegna. Qui hanno incontrato il sindaco Mimmo Consales, accompagnato dall’assessore all’Urbanistica Lino Luperti. In poco tempo gli animi si sono accesi, ma è bastato poco per far si che i toni si abbassassero, alla fine non si sono registrati momenti particolarmente preoccupanti e la protesta è proseguita civilmente.

È di poche ore fa la notizia di una riunione indetta dal primo cittadino per domani 19 maggio, presso palazzo di Città, con i rappresentanti dell’Ecologica Pugliese e quelli delle organizzazioni sindacali interessate. I lavoratori dell’azienda brindisina chiedono all’amministrazione comunale il saldo del canone di aprile, che permetterebbe all’Ecologica Pugliese di completare i pagamenti nei confronti dei dipendenti. BrindisiReport.it ha provato a contattare il primo cittadino per chiedere se e quando questi pagamenti verranno effettuati, ma al momento non ha ricevuto nessuna risposta (Consales era impegnato in una riunione di maggioranza).

Protesta lavoratori Monteco Francavilla Fontana-2Problematiche simili, ma soluzione differente per i circa 60 dipendenti Monteco di Francavilla Fontana. Anche qui i lavoratori si sono mobilitati per i ritardi che l’azienda ha impiegato nei pagamenti degli stipendi. Anche qui c’è stato un incontro con il sindaco Bruno, alla presenza del dirigente della Cgil Vincenzo Cavallo.

“Abbiamo provveduto al saldo del canone dovuto alla società Monteco già la scorsa settimana” - ha dichiarato il sindaco del comune francavillese. Ed infatti trascorsa la mattinata i dipendenti della Monteco sono stati regolarmente pagati. Per i lavoratori dell’Ecologica Pugliese rimane in piedi più di qualche punto interrogativo, fonti sindacali fanno sapere che anche il Comune di Brindisi ha estinto il debito con l’azienda, non resta che aspettare la riunione indetta domani dal sindaco Consales per avere chiarimenti sulla situazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stipendi in ritardo: protesta operatori ecologici a Brindisi e Francavilla

BrindisiReport è in caricamento