rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca San Vito dei Normanni

Operazione antidroga: dopo l'arresto, una donna denunciata per evasione

Nuovi guai per una 41enne di Carovigno arrestata lo scorso luglio nell'ambito di un blitz dei carabinieri di San Vito dei Normanni

CAROVIGNO – E’ stata denunciata a piede libero per il reato di evasione una delle donne arrestate lo scorso 18 luglio nell’ambito di una operazione dei carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni che aveva portato all’arresto di 15 persone ritenuti responsabili, a vario titolo, di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nonché di reati in materia di armi e contro il patrimonio (prevalentemente furti in abitazione). Si tratta della 41enne I.S., di Carovigno. 

L’inchiesta, condotta dal luglio al novembre 2017, è scaturita da due attentati incendiari commessi ai danni di due imprenditori di Carovigno, presumibilmente a scopo estorsivo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga: dopo l'arresto, una donna denunciata per evasione

BrindisiReport è in caricamento