rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Cronaca San Pietro Vernotico

Operazione antidroga "Quota 167": rimessi in libertà due imputati

Tornano liberi Gimmy Annis 40 anni e Raffaele Pietanza 41 anni di San Pietro Vernotico arrestati il 26 aprile scorso

SAN PIETRO VERNOTICO – Tornano liberi Gimmy Annis 40 anni e Raffaele Pietanza 41 anni di San Pietro Vernotico arrestati il 26 aprile scorso nell’ambito dell’operazione dei carabinieri “Quota 167” che si concluse con l’esecuzione di otto ordinanze di custodia cautelare per detenzione illecita e cessione di sostanze stupefacenti commessa in concorso.

Annis, difeso dagli avvocati Francesco Cascione e Simona De Rocco e Pietanza, difeso dall’avvocato Ladislao Massari, hanno scelto di essere giudicati con rito abbreviato (che prevede lo sconto di un terzo della pena in caso di condanna). Ieri, dopo le discussioni dei legali, il gip Vittorio Testi ha disposto la scarcerazione. Il 24 gennaio prossimo è prevista la sentenza, dopo le repliche del pubblico ministero. Intanto il giudice si è espresso sulla custodia cautelare rimettendo in libertà i due imputati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga "Quota 167": rimessi in libertà due imputati

BrindisiReport è in caricamento