rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Operazione "Barracuda": arrestato anche un fasanese

FASANO - C'è anche un antiquario di Fasano, il 38enne Luigi Laricignola, tra le 31 persone arrestate dai carabinieri del Comando Provinciale di Bari, che hanno sgominato una banda dedita al traffico, alla detenzione e allo spaccio di stupefacenti, i cui proventi venivano riciclati per l'acquisto di appartamenti e cavalli di razza.

FASANO - C'è anche un antiquario di Fasano, il 38enne Luigi Laricignola, tra le 31 persone arrestate dai carabinieri del Comando Provinciale di Bari, che hanno sgominato una banda dedita al traffico, alla detenzione e allo spaccio di stupefacenti, i cui proventi venivano riciclati per l'acquisto di appartamenti e cavalli di razza. Ad alcuni sono stati contestati anche i reati di estorsione e lesioni personali, per i pestaggi a chi non pagava.

L'operazione, denominata Barracuda è partita dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Gioia del Colle con l'ausilio di elicotteri e unità cinofile. Le indagini sono partite oltre cinque anni fa. I provvedimenti sono eseguiti a Bari e nelle province di Bari, Taranto e Brindisi, nei Comuni di Putignano, Mola di Bari, Ginosa, Castellana Grotte, Cellammare e Santeramo in Colle. E appunto Fasano. Sono stati acquisiti beni mobili e immobili per un valore di circa tre milioni di euro, compreso un allevamento di cavalli. Sequestrati quattro appartamenti, cinque automobili, un'azienda agricola, capi di bestiame, con un allevamento di cavalli di razza, diversi conti correnti bancari e libretti postali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Barracuda": arrestato anche un fasanese

BrindisiReport è in caricamento