Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Operazione della polizia “Ultimo miglio”: controlli anche nel Brindisino

I controlli hanno così riguardato 7468 veicoli, e sono stati svolti prevalentemente con i sistemi automatizzati di cui sono dotate le Volanti

BRINDISI - Sabato scorso sono stati diffusi a livello centrale i risultati conseguiti con l’operazione “Ultimo miglio”, e relativi al controllo del territorio in occasione di queste festività. Negli stessi giorni anche il capoluogo e i comuni di Mesagne e Ostuni sono stati interessati dalla medesima attività, finalizzata a operare mirati controlli, prevalentemente a mezzi e conducenti al fine di garantire al meglio la sicurezza di tutte quelle zone abituale ritrovo di turisti e cittadini, che in questo periodo di ferie affollano, numerosi, le città. I servizi nel capoluogo sono stati svolti dal personale delle Volanti con il supporto di personale della Squadra Mobile e con l’ausilio del reparto prevenzione crimine di Lecce e della Polizia locale. Nei comuni di Mesagne e Ostuni ha provveduto il personale in servizio in ciascun Commissariato.

Il bilancio dei controlli

I controlli hanno così riguardato 7468 veicoli, e sono stati svolti prevalentemente con i sistemi automatizzati di cui sono dotate le Volanti; di queste solo 18 sono state controllate con il metodo “tradizionale”; alla fine si è proceduto al sequestro di un’autovettura trovata priva della copertura assicurativa e non in regola con le prescritte revisioni, e elevate altre 17 contravvenzioni per violazioni a norme di comportamento previste dal codice della strada, tra cui l’utilizzo del telefono cellulare alla guida, comportamento particolarmente censurabile per le conseguenze. Ritrovate anche 3 auto rubate, riconsegnate ai legittimi proprietari. A Mesagne sono stati controllati 349 veicoli e 662 a Ostuni.

controlli polizia locale brindisi-2

Le persone controllate sono state 320, tra cui diversi stranieri e persone già note alle forze dell’ordine; nel corso dei controlli state arrestate due persone, brindisini, per violazioni delle prescrizioni connesse alle misure limitative della libertà personale. Uno straniero, di cittadinanza somala, veniva arrestato per scontare un residuo pena pari a 9 mesi, giusta ordinanza del tribunale di Brescia. Sempre nel corso dei controlli altre 3 persone sono state denunciate per reati vari, anche in questo caso tutte persone del posto; accertate inoltre 2 violazioni al Tulps che hanno determinato altrettante denunce per contravvenzioni a carico di altre due persone a seguito di specifici controlli operati dalla Polizia Locale nel capoluogo. A Mesagne invece controllate 80 persone e 20 a Ostuni. Nelle operazioni indicate sono state impiegate complessivamente 70 persone con 33 veicoli.

                    

                     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione della polizia “Ultimo miglio”: controlli anche nel Brindisino

BrindisiReport è in caricamento