rotate-mobile
Cronaca Ostuni

Operazione Zigo: scarcerati in due

OSTUNI - Il Tribunale del riesame ha rimesso in libertà due dei quattro arrestati nell’ambito dell’operazione “Zigo”: Quirico Francioso (25 enne, originario di Cisternino e residente a Ostuni, difeso dall’avvocato Mario Guagliani) e Giovanni Iaia (22 enne, anch’egli ostunese, assistito dall’avvocato Mario Laveneziana) sono stati scarcerati stamane su disposizione dei giudici Silvio Piccinno (presidente), Ercole Aprile e Stefano Marzo.

OSTUNI - Il Tribunale del riesame ha rimesso in libertà due dei quattro arrestati nell?ambito dell?operazione ?Zigo?: Quirico Francioso  (25 enne, originario di Cisternino e residente a Ostuni, difeso dall?avvocato Mario Guagliani) e Giovanni Iaia  (22 enne, anch?egli ostunese, assistito dall?avvocato Mario Laveneziana) sono stati scarcerati stamane su disposizione dei giudici Silvio Piccinno (presidente), Ercole Aprile e Stefano Marzo.

In carcere i due giovani ostunesi c?erano finiti all?alba del 27 ottobre scorso, con l?accusa di concorso in detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A carico di Francioso anche di più: truffa aggravata in danno dello Stato poiché con artifizi e raggiri, attestando falsamente all?Inps di essere disoccupato, avrebbe percepito indebitamente vari assegni d?indennità di disoccupazione, per complessivi 5500 euro.

Accogliendo il ricorso presentato dai legali di Francioso e Iaia, i giudici hanno comunque deciso per la scarcerazione, consentendo ai due ostunesi di lasciare la casa circondariale di Brindisi. mIl blitz aveva complessivamente portato all?esecuzione di quattro provvedimenti restrittivi emessi dal Gip del Tribunale di Brindisi, Giuseppe Licci, su richiesta dei sostituti procuratori della Repubblica Giuseppe De Nozza e Myriam Iacoviello.

Nei giorni scorsi, al termine dell?interrogatorio di garanzia, era tornato in libertà anche Francesco Parisi (20 anni, ostunese, finito ai domiciliari e difeso dall?avvocato Antonello Anglani). Nei prossimi giorni il Tribunale del Riesame si esprimerà anche sull?istanza di scarcerazione presentata dalla Difesa di Gianfranco Roma (20 enne, di Ostuni, assistito dall?avvocato Luca Marzio).

L?inchiesta prese corpo quasi per caso nel febbraio del 2010, quando i carabinieri, indagando sull?assalto armato  ad un supermercato a Cisternino ed intercettando le conversazioni dei rapinatori (poi arrestati), giunsero sulle tracce di un altro gruppetto, dedito allo spaccio di hashish nella Città Bianca

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione Zigo: scarcerati in due

BrindisiReport è in caricamento