menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Stefano Cacudi

Stefano Cacudi

"Ora fai divertire gli angeli": su Facebook gli amici ricordano Stefano

SAN PIETRO VERNOTICO – Frasi commoventi, ricordi toccanti e tanta, tanta tristezza. Per tutta la giornata di oggi amici e conoscenti hanno voluto ricordare su Facebook Stefano Cacudi, il 30enne di San Pietro Vernotico che ha perso la vita a seguito di un incidente stradale avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì sulla Squinzano-San Pietro.



SAN PIETRO VERNOTICO - Frasi commoventi, ricordi toccanti e tanta, tanta tristezza. Per tutta la giornata di oggi amici e conoscenti hanno voluto ricordare su Facebook Stefano Cacudi, il 30enne di San Pietro Vernotico che ha perso la vita a seguito di un incidente stradale avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì sulla Squinzano-San Pietro.

Appresa la tragica notizia - il giovane è morto la notte scorsa, dopo 24 ore di agonia -, in tanti si sono precipitati sul web per lasciare un ricordo, anche breve, del ragazzo molto noto tra i suoi coetanei soprattutto per la sua attività di animatore.

"Si viene e si va, ma tu dovevi restare", dice Veronica, mentre Diego è ancora incredulo per quanto accaduto: "Se ti avessero detto - dice in un dialogo ideale con l'amico - che ti avrebbe fermato un ramo d'ulivo, ci avresti sicuramente riso su, e non ci avrei mai creduto nemmeno io, invece ora milioni di lacrime non basteranno mai a compensare anche uno solo dei tuoi sorrisi e le tue risate risuoneranno per sempre in quella palestra".

Se Vincenzo cita i Queen che cantavano "The show must go on", forse la dedica più bella per chi fa spettacolo e spettacoli, proprio come Stefano Cacudi che ha fatto divertire tanti ragazzi. E molti infatti sottolineano la sua attività che lo ha reso conosciuto a molti. Luca dice: "Mancherà tanto a tutti noi, ma resterà sempre vivo nei nostri ricordi. Stè sei un grande non ti dimenticheremo mai. E grazie per tutte le belle serate che ci hai regalato". Per Hugo "quello che un uomo fa in vita lo si evince da ciò che lascia quando va via, hai lasciato ricordi vivi sparsi in tutti noi, guardaci da lassù e fagli vedere come si vive qui giù, fai divertire gli angioletti, fagli vedere l'infinito nel tuo sorriso".

Andrea e Daniela, infine, riassumono tutto: "Non è semplicemente mancato un uomo, non è semplicemente mancato Stefano, è svanito un universo di simpatia. Gli amici sono come le stelle, alcune si spengono altre continuano a brillare in eterno, ed altre ancora cadono giù, ma siamo certi che tu non cadrai mai e brillerai per sempre".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento