Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Riparte la raccolta dell'organico: "Scongiurata emergenza rifiuti"

Aumentata per i prossimo 90 giorni la capacità degli impianti pugliesi utilizzati dai Comuni dell'Aro/Br1

FRANCAVILLA FONTANA - Dopo una giornata frenetica in attesa di indicazioni imprescindibili per le amministrazioni comunali è finalmente arrivata l’ordinanza del presidente della Regione che scongiura, almeno per i prossimi 90 giorni, il rischio di un nuovo blackout in materia di raccolta e conferimento dei rifiuti. La soluzione tampone consiste nell’aumento della capacità per un periodo di tre mesi negli impianti esistenti sul territorio pugliese.

L’ordinanza, giunta nel tardo pomeriggio, non ha tuttavia scongiurato il rinvio della raccolta dell’umido a Francavilla Fontana e nei restanti comuni dell’Aro Br1.  La presa sarà recuperata nella giornata di sabato 8 giugno.

“Per i prossimi tre mesi pare scongiurata l’ipotesi “crisi rifiuti” – dichiara il Sindaco di Francavilla Fontana Antonello Denuzzo – in queste ore i cittadini, già vessati da una Tari salata, stanno subendo enormi disagi causati da una fragilità strutturale nel sistema impiantistico della nostra Regione. L’Amministrazione Comunale di fronte alle legittime perplessità della gente e, nonostante le numerose difficoltà presenti, è riuscita quest’anno non solo a contenere le tariffe, ma addirittura a ritoccarle al ribasso. Evidentemente si tratta di un piccolo segnale dell’attenzione che sin dal nostro insediamento abbiamo sulla materia".

"Di certo i 90 giorni che abbiamo davanti non possono rappresentare un periodo in cui rilassarsi e attendere impotenti che magari in autunno arrivi l’ennesima emergenza. Insieme all’ARO e alle autorità regionali competenti in materia dobbiamo cercare delle soluzioni di lungo periodo capaci di disinnescare ogni minaccia da qui in avanti. Ritengo che sia indispensabile informare la cittadinanza su ogni passo che sarà mosso e per questa ragione è opportuna la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico alla presenza del Presidente dell’ARO e delle istituzioni regionali. In quel contesto potremo inoltre illustrare lo stato di avanzamento del bando per la definizione del nuovo soggetto che si occuperà di raccolta e trasporto dei rifiuti e le principali novità previste dal nuovo appalto”. La raccolta del vetro, prevista da calendario per sabato 8 giugno, sarà recuperata nei prossimi giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte la raccolta dell'organico: "Scongiurata emergenza rifiuti"

BrindisiReport è in caricamento