menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stella Maris e cerimonia caduti in mare, limiti alla navigazione

Ordinanze della Capitaneria di Porto per la sicurezza degli eventi di sabato e domenica nel porto interno

BRINDISI – Il traffico marittimo nel porto interno di Brindisi sarà soggetto a particolari limitazioni nel tardo pomeriggio e nella serata di sabato 8 settembre, e nella mattinata di domenica 9 settembre, secondo le modalità stabilite da due distinte ordinanze della Capitaneria di Porto. Si tratta di misure di sicurezza necessarie per lo svolgimento della tradizionale processione di Maria Santissima Stella del Mare, che interesserà il canale Pigonati e il Seno di Ponente, e della cerimonia commemorativa per i marinai scomparsi in mare organizzata dalla Martina Militare.

Sabato e domenica sono giornate particolarmente interessate dalle attività diportistiche e di pesca sportiva, pertanto è utile rendere noti i contenuti essenziali delle ordinanze dell’autorità marittime (peraltro accessibili in versione integrale nell’apposita sezione sul sito web della Capitaneria di Brindisi). Quella di sabato avrà vigore dalle ore 17 alle 21. Tutte le imbarcazioni dovranno osservare una distanza minima di 50 metri dalle due motobarche Luigia, che trasporterà la statua della Madonna, ed Ecolevante, che trasporterà invece un gruppo di fedeli.

Dal canto loro, i comandanti delle due motobarche dovranno scrupolosamente osservare il limite previsto di persone da prendere a bordo, avere a disposizione il numero necessario di dotazioni di sicurezza e navigare a bassa velocità . Per l’occasione, i rimorchiatori di turno dovranno stazionare a Costa Morena in attesa delle chiamate di assistenza delle navi, per evitare l’attraversamento del Seno di Ponente e del Canale Pigonati durante la processione a mare. Dalle 8 del mattino di sabato sino a conclusione della cerimonia a sera, è vistata la sosta e l’ormeggio di ogni tipo di imbarcazione al Villaggio pescatori e alla banchina del Monumento al Marinaio.

Veniamo alla cerimonia di domenica in memoria dei caduti in mare, che si svolgerà sul piazzale del Monumento al Marinaio. In questo caso, il giorno 9 settembre 2018, dalle ore 08 alle ore 13è interdetto al transito, alla sosta ed ancoraggio di imbarcazioni e a ogni altro tipo di attività, lo specchio acqueo portuale antistante la banchina del Monumento al Marinaio per una profondità di 100 metri dal ciglio banchina, fatta esclusione per le unità della marina Militare, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri, della Polizia di Stato e della Guardia Costiera che parteciperanno alla cerimonia stessa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento