rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Cagnolino cade in un pozzo profondo: i vigili del fuoco si calano e lo salvano

Era finito in un pozzo profondo e pieno d'acqua per circa 6 metri. Un cagnolino nero, abituato a vivere in campagna, guaiva nella speranza di ricevere aiuto quando un contadino lo ha sentito, ha chiamato i vigili del fuoco che lo hanno tratto in salvo.

ORIA - Era finito in un pozzo profondo e pieno d’acqua per circa 6 metri. Un cagnolino nero, abituato a vivere in campagna, guaiva nella speranza di ricevere aiuto quando un contadino lo ha sentito, ha chiamato i vigili del fuoco che lo hanno tratto in salvo. Si sono vissuti momenti di grande apprensione prima, di enorme sollievo poi in contrada Terre di Marina, a Oria. Un cane nero, un meticcio che vive in quella zona e che viene accudito da una famiglia del posto è scivolato in una cavità stretta. E’ finito in acqua e sarebbe annegato se non si fosse fatto tutto il possibile per evitare il peggio, tutto quello che si farebbe per qualsiasi essere vivente in difficoltà.

il pozzo profondo in cui era caduto il cane-2I pompieri del distaccamento di Francavilla Fontana sono arrivati in fretta, con l’imbracatura si sono calati laggiù per afferrare con l’aiuto di una fune il cagnolino che si teneva a galla ma le cui forze avrebbero ceduto a breve. Il padrone attendeva fuori. Aveva perfino pensato di calarsi, prima di chiamare gli esperti del salvataggio. Poi ha desistito, consapevole del rischio che aumenta esponenzialmente per chi non ha esperienza di quel genere. Il lieto fine è giunto lo stesso, grazie ai pompieri che hanno il cuore grande e l’altruismo nel sangue, anche quando si tratta di amici a quattro zampe che corrono pericolo di vita. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cagnolino cade in un pozzo profondo: i vigili del fuoco si calano e lo salvano

BrindisiReport è in caricamento