Maltrattava la ex moglie, finisce agli arresti domiciliari

Le violenze si sono verificate negli ultimi 20 anni, dal 2000 all'agosto 2020. Le indagini sono partite grazie alla querela della donna

ORIA - Un uomo di 40 anni, operaio del posto, si trova agli arresti domiciliari come disposto dal gip del tribunale di Brindisi per il reato di maltrattamenti in famiglia. I carabinieri della stazione di Oria lo hanno arrestato a conclusione delle indagini avviate a seguito della querela presentata dalla coniuge. I maltrattamenti si sono verificato nell’arco temporale che va dal 2000 all' agosto 2020. L’uomo è stato trasferito presso la sua abitazione agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Covid, Puglia: la curva non si abbassa, 32 nuovi decessi

  • Coronavirus, stabili i nuovi positivi in Puglia. Cinque decessi nel Brindisino

Torna su
BrindisiReport è in caricamento