Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Reddito di cittadinanza, oltre 8mila euro percepiti indebitamente

Denunciato un 56enne: ha omesso di comunicare all'Inps l'avvenuta variazione in seguito al suo arresto del 10 marzo 2020

Foto di repertorio

ORIA - I carabinieri della stazione di Oria, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 56enne del luogo per indebita percezione degli emolumenti del reddito di cittadinanza. In particolare, l'uomo, percettore del reddito di cittadinanza, ha omesso di comunicare all'Inps l’avvenuta variazione in seguito al suo arresto del 10 marzo 2020, in ottemperanza a un ordine di esecuzione pena, percependo indebitamente la somma di 8.218,00 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Reddito di cittadinanza, oltre 8mila euro percepiti indebitamente

BrindisiReport è in caricamento