menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Voleva punire con un bastone i vicini troppo rumorosi la notte di Natale: denunciato

Nonostante lo spirito delle feste un uomo di 51 anni ha deciso di farsi giustizia da solo perché non sopportava il chiasso: fermato dai carabinieri

ORIA - La notte di Natale, anche di questo strano Natale, le famiglie si riuniscono e capita di fare un po' di chiasso. A un 51enne di Oria questo non è andato proprio giù. E così, nonostante lo spirito delle feste porti in genere maggiore bontà e, di conseguenza, tolleranza, l'uomo si è armato di un bastone per risolvere la questione. Non sopportava, ha spiegato, il rumore provocato dai vicini. Per fortuna, è stato bloccato dai carabinieri.

I militari della Stazione di Oria, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 51enne del luogo per porto ingiustificato di arma bianca. In particolare, l'uomo, la sera del 25 dicembre, è stato controllato a piedi in una via del centro abitato, con in mano un bastone in legno della lunghezza di 60 centimetri, mentre si recava a casa dei vicini, infastidito dai rumori provocati, al fine di farsi giustizia da solo. L'arma bianca è stata sottoposta a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pareti "scorticate" a causa dell’umidità: "Ecco come viviamo e nessuno interviene"

Attualità

Polveri sottili in Puglia: nel Brindisino il record di superamenti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento