Cronaca Ostuni

Ascensore dell'ospedale si blocca per sovraccarico. Intrappolati in quattro

Momenti di tensione questa mattina nell'ospedale civile di Ostuni: uno degli ascensori si è bloccato con quattro persone all'interno, sembrerebbe a causa del sovraccarico. Il gruppo, di cui, da quanto si è appreso, facevano parte anche un paio di diversamente abili e un soggetto cardiopatico è stato liberato dai vigili del fuoco

OSTUNI – Momenti di tensione questa mattina nell’ospedale civile di Ostuni: uno degli ascensori si è bloccato con quattro persone all’interno, sembrerebbe a causa del sovraccarico. Il gruppo, di cui, da quanto si è appreso, facevano parte anche un paio di diversamente abili e un soggetto cardiopatico è stato liberato dai vigili del fuoco giunti dal locale distaccamento che hanno eseguito le dovute manovre di sblocco. 

Dal primo sopralluogo eseguito dai tecnici che gestiscono l’impianto e dai pompieri, non sarebbero emerse anomalie o guasti. Si sarebbe trattato di una semplice negligenza da parte degli utenti, imprudenza spesso adottata da molti utilizzatori di ascensori dettata, alcune volte anche dalla fretta di raggiungere i piani di loro interesse. In questo caso tutti e quattro gli occupanti superavano il peso complessivo di 420 chilogrammi, il massimo consentito per quel genere di ascensore. Fortunatamente il tempestivo intervento dei pompieri ha evitato complicazioni, nessuno è stato colto da malore. L’ascensore è rimasto inattivo fino a quando non sono stati eseguiti tutti i controlli del caso creando qualche disagio per i visitatori del nosocomio ostunese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascensore dell'ospedale si blocca per sovraccarico. Intrappolati in quattro

BrindisiReport è in caricamento