menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostuni: il Comune assume 15 agenti di polizia locale, 4 istruttori e un funzionario

Domande entro 30 giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Tassa di partecipazione pari a 20 euro

OSTUNI – Cerca rinforzi per la Polizia locale il Comune di Ostuni e per alcuni uffici di Palazzo San Francesco: dalla sede del Municipio è arrivato il via libera ai bandi per le assunzioni di 15 agenti, per quattro mesi, di quattro istruttori amministrativi e un funzionario, con contratti di lavoro a tempo pieno e indeterminato.

Una pattuglia dei vigili urbani

I bandi

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro 30 giorni a far data dalla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, “esclusivamente mediante compilazione del modulo on line”.

L’ok alle assunzioni è arrivato con determina del dirigente del settore Affari Generali del Comune della Città Bianca, Maurizio Nacci in esecuzione della delibera di Giunta approvato il 10 dicembre dello scorso anno, in tema di programmazione del fabbisogno del personale a tempo indeterminato per il periodo compreso fra il 2019 e il 2021.

L’esecutivo, tenuto conto della situazione dell’organico, deliberà l’assunzione di “15 agenti di polizia locale, di categoria C, posizione economica C1 a tempo parziale verticale, al 33 per cento per quattro mesi”; di quattro istruttori amministrativi di categoria C e posizione economica C1 e di due posti di funzionari amministrativi di categoria D e posizione economica D1, di cui uno riservato al persona interno del Comune”. L’Ente, quindi, ha scelto di non svolgere la procedura di mobilità seguita da altre amministrazioni comunali. Tale scelta è stata fatta da ultimo, a Brindisi.

Le assunzioni

Per quanto riguarda gli agenti locali, nella determina del dirigente è stato precisato che “tre posti sono riservati ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle forze dell’ordine congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma, nonché i volontari in servizio permanente”. Per gli istruttori direttivi, “un posto è riservato ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle forze dell’ordine congedati senza demerito, ovvero durante il periodo di rafferma, nonché dei volontari in servizio permamente”.

Gli impegni alle assunzioni sono stati confermati dal commissario straordinario il 29 marzo scorso, con delibera firmata con i poteri del Consiglio comunale. Le procedure concorsuali saranno per titoli ed esami.

Gli esami

Nel caso in cui il numero delle domande dovesse essere superiore a 50, si procederà a una prova preselettiva, mediante quiz a risposta multipla sulle stesse materie della prova orale. In questo casi saranno ammessi alle prove scritte, solo coloro i quali hanno superato il test, fino a un massimo di 150 candidati per il bando relativo agli agenti di polizia locale ,40 per gli istruttori e 20 per i funzionari. E’ prevista, in tutti e tre i casi, una tassa di partecipazione pari a venti euro.

IL TESTO DA STUDIARE PER LA PROVA SELETTIVA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sanremo, sul palco dell'Ariston anche una ballerina brindisina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Frutta e verdura di stagione: la spesa di marzo

Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento