menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giovanni Epifani

Giovanni Epifani

Ostuni, Iacp condurrà ispezione

OSTUNI - Il costruttore, e consigliere regionale del Pd, Giovanni Epifani, fa sapere a BrindisiReport.it di non aver avuto nulla a che fare con la costruzione delle due torri di appartamenti per le forze dell'ordine di via Caduti di Nassiriya 31 a Ostuni. Epifani spiega che è stata direttamente l'impresa De Gennaro, in qualità di concessionaria, a indire una gara che fu poi aggiudicata alla ditta del Nord Barese che ha realizzato il progetto. In sostanza, Epifani sostiene di non aver affidato alcun subappalto alla stessa ditta, non essendo egli l'appaltatore delle due palazzine.

OSTUNI - Il costruttore, e consigliere regionale del Pd, Giovanni Epifani, fa sapere a BrindisiReport.it di non aver avuto nulla a che fare con la costruzione delle due torri di appartamenti per le forze dell'ordine di via Caduti di Nassiriya 31 a Ostuni. Epifani spiega che è stata direttamente l'impresa De Gennaro, in qualità di concessionaria, a indire una gara che fu poi aggiudicata alla ditta del Nord Barese che ha realizzato il progetto. In sostanza, Epifani sostiene di non aver affidato alcun subappalto alla stessa ditta, non essendo egli l'appaltatore delle due palazzine.

In ogni caso, nel pomeriggio di oggi il servizio tecnico dello Iacp di Brindisi ha provveduto a mettere in sicurezza con appositi nastri il punto dell'area condominiale interna su cui si è abbattuta la massa di materiale staccatasi dalla facciata, all'altezza del quarto piano della palazzina B. Il fatto è avvenuto attorno alle 7,45 odierne mentre a brevissima distanza c'erano persone che si apprestavano ad andare al lavoro.

Martedì mattina l'Istituto autonomo case popolari interverrà con una piattaforma mobile per ispezionare tutte le superfici delle facciate che presentano applicazioni di conci di tufo, per verificarne la stabilità ma anche contemporaneamente la qualità dell'esecuzione dei lavori, dato che le palazzine sono state completate appena quattro anni fa. La consegna degli appartamenti era iniziata a maggio del 2009 da parte dello stesso Iacp, sulla base delle graduatorie stilate dall'Ufficio del Governo di Brindisi (la prefettura).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento