Incendio nella villa del comandante D'Aversa, solidarietà della Palmisano

La deputata pentastellata ha voluto manifestare la propria vicinanza per quanto avvenuto all'ufficiale della polizia locale

OSTUNI - “Episodio inquietante. Esprimo solidarietà all'ufficiale della Polizia locale, Quirico D’Aversa ed alla sua famiglia”. Dopo il grave fatto di cronaca che si è verificato ad Ostuni nelle scorse ore, con l’intimidazione subita dall’ufficiale in servizio nella Città Bianca ed a Villa Castelli, l’onorevole Valentina Palmisano (M5S) ha voluto manifestare la propria vicinanza, per quanto avvenuto. In particolare c'è stato un incendio di natura dolosa ai danni di una sua residenza nelle campagne di Ostuni.

“Un sentimento di vicinanza che rivolgo anche alle due comunità di Ostuni e Villa Castelli dove l’ufficiale presta servizio: sono certa che la risposta dello Stato non tarderà arrivare assicurando alla giustizia i responsabili di questa vigliacca intimidazione. Anche alla luce di questi episodi ritengo sempre più necessario- afferma la deputata originaria di Ostuni- implementare processi di ‘cittadinanza attiva’ fondati su quello che deve essere un principio cardine del nostro vivere quotidiano: la legalità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento