Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Ostuni e Oria. Ai domiciliari per evasione e in carcere per espiare una pena fino al 2024

Si tratta di Claudio Ostuni, 44 anni di Ostuni, evaso dai domiciliari e Tommaso Nania, 55enne di Oria in carcere per tentata rapina

Ostuni. Evade dai domiciliari

Nonostante fosse ai domiciliari con braccialetto elettronico, era uscito da casa. Per questo, Claudio Ostuni, 44enne di Ostuni è stato arrestato ma tratto nuovamente agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Ostuni Claudio classe 1976-3

La scoperta è stata fatta dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi ieri pomeriggio, mercoledì 10 marzo. L'uomo è stato sorpreso sulla pubblica via senza alcuna autorizzazione. 

Oria. In carcere per espiare la pena per una rapina del 2012

Un'ordine di carcerazione è stato eseguito dai carabinieri della stazione di Oria nei confronti del 55enne del posto, per Nania Tommaso.

Nania Tommaso classe 1965-2

L'uomo, infatti, per ordine emesso dall'ufficio di sorveglianza di Lecce, è stato trasferito presso il carcere di Brindisi dove dovrà scontare la pena per tentata rapina commessa nel 2012 a Grottaglie, in provincia di Taranto. La reclusione scadrà il 1° ottobre 2024. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostuni e Oria. Ai domiciliari per evasione e in carcere per espiare una pena fino al 2024

BrindisiReport è in caricamento