rotate-mobile
Cronaca Ostuni

Bimba portata via dalla casa famiglia, ritrovata in Germania dalla polizia

Una bimba di due anni che la madre era riuscita a portare via con uno stratagemma dalla casa famiglia di Ostuni (Brindisi) dove viveva, in attesa di essere affidata a un'altra famiglia, è stata ritrovata stamani in Germania dopo circa una settimana di ricerche

OSTUNI - Una bimba di due anni che la madre era riuscita a portare via con uno stratagemma dalla casa famiglia di Ostuni (Brindisi) dove viveva (Video), in attesa di essere affidata a un’altra famiglia, è stata ritrovata stamani in Germania dopo circa una settimana di ricerche condotte dagli agenti del commissariato di Ostuni, diretti dal vice questore Francesco Angiuli, in collaborazione con i servizi centrali della polizia di Stato.

La bambina era sparita durante un colloquio con il genitore, alla presenza di personale della struttura per minori: la mamma era riuscita a distrarre una addetta e aveva lanciato dalla finestra la piccola a un complice 60enne, suo compagno, che attendeva al piano terra. Si era poi lanciata lei stessa da un altezza di sei metri finendo sul tetto di un’automobile che le ha evitato gravi lesioni, per poi scappare via. L’attività investigativa svolta, in collaborazione con la procura di Brindisi, con il pm Valeria Farina Valaori e con la procura presso il tribunale dei minori di Lecce. La mamma della bimba e il compagno sono stati denunciati per la violazione di un provvedimento disposto dal giudice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba portata via dalla casa famiglia, ritrovata in Germania dalla polizia

BrindisiReport è in caricamento