Cronaca

Ostuni videosorvegliata, ecco il bando

OSTUNI - Anche la Città Bianca, dopo varie traversie e iniziative pressanti del sindaco Domenico Tanzarella, tra non molto disporrà di un impianto di videosorveglianza per il centro urbano. Il settore gare, appalti e contratti del Comune di Ostuni ha infatti pubblicato il bando di gara per procedura aperta per l’affidamento dei lavori di realizzazione di un impianto di videosorveglianza nel centro urbano di Ostuni.

Ortofoto di Ostuni

OSTUNI - Anche la Città Bianca, dopo varie traversie e iniziative pressanti del sindaco Domenico Tanzarella, tra non molto disporrà di un impianto di videosorveglianza per il centro urbano. Il settore gare, appalti e contratti del Comune di Ostuni ha infatti pubblicato il bando di gara per procedura aperta per l'affidamento dei lavori di realizzazione di un impianto di videosorveglianza nel centro urbano di Ostuni.

Le offerte dovranno pervenire presso il Comune di Ostuni entro le 13 del 6 settembre prossimo. L'importo complessivo dell'appalto è di 270.314,10 euro Iva esclusa, di cui 256.798,40 euro per lavori a misura ed 13.515,70 euro per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso di gara, sempre esclusa Iva. L'impianto dovrà essere realizzato in conformità al progetto esecutivo approvato con delibera di giunta Comunale n. 182 del 28 giugno scorso.

Il progetto, dell'importo complessivo di 350.000 euro è interamente finanziato dal programma Operativo Nazionale "Sicurezza per lo Sviluppo - obiettivo convergenza 2007/2013" del Ministero dell'Interno. "Saranno complessivamente coperti 10 chilometri quadrati per una densità di 1400 abitanti per chilometro quadrato", spiega Tanzarella.

"Buona parte della popolazione che abita il nostro centro urbano sarà perciò interessata dai sistemi di videosorveglianza. Ovviamente ci auguriamo che questo possa costituire un deterrente per eliminare o arginare notevolmente anche gli episodi di micro o macro criminalità che hanno caratterizzato la nostra città e che, ad onor del vero, si sono ridotte anche per il particolare intervento e l'attenzione di tutte le forze dell'ordine che hanno garantito la sicurezza e la tranquillità del territorio", riconosce il sindaco.

Tra i lavori, oltre all fornitura e all'installazione della rete di videocamere, è prevista la realizzazione del Centro di controllo di videosorveglianza presso la sede del comando della polizia municipale. Saranno installate 40 telecamere collegate tra loro con una rete in fibra ottica e wireless per l'interconnessione delle stesse con il centro di controllo.

Ecco l'ubicazione delle telecamere nell'area storica: Piazza della Libertà, Piazzetta Sant'Oronzo, scalinata Don E. Antelmi, Corso Mazzini, Corso Vittorio Emanuele II, Viale Oronzo Quaranta, Via G. Pinto e parte della zona ottocentesca, centro storico. Poi nell'area commerciale compresa tra viale Pola /Piazza Italia, Via Rossetti, Via Giovanni XXIII^, Via T. Nobile, nelle zone verdi (Villa Comunale, Campus) e nella zona sportiva (stadio comunale, palazzetto dello sport).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ostuni videosorvegliata, ecco il bando

BrindisiReport è in caricamento