menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pacchi di biscotti per Natale alle famiglie in difficoltà

Accordo tra il Comune e un'azienda dolciaria: distribuite 396 confezioni

 OSTUNI - Comune di Ostuni sigla un accordo con la Di Leo spa,  la storica azienda materana produttrice di biscotti, per offrire alle famiglie più bisognose un dolce dono natalizio. L’assessorato alle Politiche Sociali insieme  all’assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Ostuni, si sono fatti promotori di un’iniziativa che simbolicamente rappresenta la vicinanza dell’Amministrazione comunale alle persone che vivranno il prossimo Natale in un clima economicamente poco sereno.

IMG_6917-3Sono 198 i nuclei famigliari indigenti individuati, a cui verrà presto donata una composizione di biscotti Di Leo. L'azienda ha infatti concordato con l’assessore Vittorio Carparelli, ideatore e promotore dell’iniziativa, la fornitura di 396 confezioni di biscotti, da regalare alle famiglie ostunesi in difficoltà economica.

«Così come abbiamo pensato di organizzare grandi eventi per animare la città durante le festività natalizie – dichiara l’assessore Carparelli – ci siamo prodigati anche per fare un regalo a quelle famiglie che si apprestano a trascorrere un Natale non propriamente felice, a causa delle indigenze economiche. Grazie alla lunga amicizia che mi lega a Pietro Di Leo, fondatore del famoso biscottificio che porta il suo nome e alla collaborazione con la collega Antonella Palmisano, abbiamo pensato a un regalo di Natale che potesse risultare gradito alle famiglie. Sono 396 le confezioni di biscotti che verranno distribuite in capo a qualche giorno, a quasi duecento famiglie in difficoltà, un gesto simbolico per dimostrare la nostra presente vicinanza alle persone meno abbienti che risiedono nel nostro

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Attualità

    Siap, il segretario generale nazionale Tiani in visita a Brindisi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento