rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Ostuni / Via Brindisi

Padre e figlia non rispondono: i vigili del fuoco forzano la porta

Un 37enne in cura al Sert non risponde alla vicina. I pompieri lo trovano seduto sulla poltrona. Segnalazione ai servizi sociali

OSTUNI – Si sono vissuti momenti di grande apprensione stasera (16 febbraio) in via Brindisi, a Ostuni, dove sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per forzare la porta di un appartamento in cui un 37enne in cura al Sert di Fasano  risiede insieme alla moglie e alla figlioletta di tre anni.

La coniuge era a lavoro quando la vicina, intorno alle ore 20, ha lanciato l’allarme. La donna era preoccupata perché il vicino non le rispondeva, nonostante bussasse con insistenza alla porta. Temendo che fosse accaduto qualcosa sia al padre che alla bimba, la vicina, dopo i vani tentativi di mettersi in contatto con il 37enne, ha chiesto aiuto tramite il 115. Sul posto si sono recati nel giro di pochi minuti i vigili del fuoco del distaccamento della Città Bianca.

Anche i pompieri hanno bussato, senza ottenere alcuna risposta. A quel punto, prima ancora che arrivassero i carabinieri della locale stazione e della compagnia di Fasano al comando del tenente Daniele Boaglio, i vigili del fuoco hanno forzato l’uscio. Una volta entrati nell’appartamento, hanno trovato il 37enne seduto sulla poltrona, come se nulla fosse. Vicino a lui c’era una siringa, il cui contenuto verrà analizzato.

La figlia giocava tranquillamente nella sua cameretta. Il padre, senza opporre alcuna resistenza, si è lasciato accompagnare in ospedale dal personale del 118. Qualche minuto dopo è rientrata anche la madre. La vicenda non avrà strascichi penali, perché il 37enne, da quanto appurato dai militari, non ha commesso alcun reato. L’uomo è stato segnalato all’autorità amministrativa. Una segnalazione è stata inoltrata anche ai servizi sociali del Comune di Ostuni, che già seguivano questa famiglia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre e figlia non rispondono: i vigili del fuoco forzano la porta

BrindisiReport è in caricamento