menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il calesse incastrato tra due auto (ph Tonino Caramia)

Il calesse incastrato tra due auto (ph Tonino Caramia)

Uomo colto da ictus, cavallo prosegue da solo

ORIA – Momenti di tensione questa mattina a Oria: il conducente di un calesse è stato colpito da un ictus, e cadendo ha lasciato senza guida il cavallo che a sua volta ha proseguito la corsa seguendo un tragitto forse già noto. Ma passando tra due auto il carretto si è incastrato e l'animale ha dovuto fermarsi.

ORIA - Momenti di tensione questa mattina a Oria: il conducente di un calesse è stato colpito da un ictus, e cadendo ha lasciato senza guida il cavallo che a sua volta ha proseguito la corsa seguendo un tragitto forse già noto. Ma passando tra due auto il carretto si è incastrato e l'animale ha dovuto fermarsi. Tre le vetture danneggiate e tanta paura. Il conducente è stato ricoverato d'urgenza nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Perrino di Brindisi, le sue condizioni sono critiche.

La drammatica vicenda ha avuto inizio sulla circonvallazione Cellino-Francavilla e si è conclusa nei pressi di piazza Manfredi, in centro a Oria, il luogo dove il cavallo, pare un pony, ha dovuto arrendersi. Il conducente, un uomo noto in paese proprio per le sue passeggiate in calesse, è stato subito soccorso da alcuni automobilisti che hanno assistito alla sua improvvisa caduta e trasferito in ospedale.

Il pony rimasto senza controllo ha imboccato la lunga via Manduria, attraversano l'abitato fino a raggiungere il centro, forse seguendo un tragitto che conosceva bene. Dopo aver percorso una strada contromano, sconcertando gli automobilisti, il cavallo si è infilato tra due auto. Lì si è fermato. Sul posto si sono immediatamente recati gli agenti della polizia municipale e i carabinieri, allertati da quanti hanno assistito alla scena, i quali hanno ricostruito l'esatta dinamica di questo singolare incidente.

L'animale è stato recuperato dal figlio del proprietario, gli automobilisti danneggiati, apprese le circostanze in cui si sono verificati i fatti hanno preferito procedere per il rimborso dei danni in via non formale.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento