Cronaca

Lavori Pubblici, arriva il nuovo dirigente: incarico a Padula

L’ingegnere, già alla guida dei settori Rifiuti e Risanamento ambientale, prende il posto di Marco Locorotondo, dimissionario dopo tre mesi. Resta il mistero sulle ragioni della rinuncia. Padula è anche direttore tecnico della partecipata Energeko. Per la srl responsabile dell’anticorruzione Francesca Argese: nomina lo scorso anno, ma non c’è l’aggiornamento del piano

BRINDISI – Arriva il nuovo dirigente per il settore Lavori Pubblici del Comune di Brindisi: l’ingegnere Gaetano Padula è stato nominato dalla sindaca Angela Carluccio alla guida della Ripartizione, dopo le dimissioni di Marco Locorotondo. Che restano ancora avvolte dal mistero: non è chiaro il motivo alla base della decisione di lasciare l’incarico a distanza di tre mesi, alla vigilia della presentazione del piano triennale delle Opere Pubbliche.

Gaetano Padula-2-2-2Padula ha raccolto il testimone già nella giornata odierna per effetto del provvedimento firmato dalla prima cittadina. L’ingegnere è già responsabile dei settori Rifiuti e Risanamento ambientale, nonché direttore tecnico della società partecipata Energeko Gas, il cui amministratore unico è Giovanni Ribezzo.

 Dal sito internet della srl, si apprende che quest’ultimo ha nominato come responsabile dell’Anticorruzione Francesca Argese, candidata alle ultime amministrative nella lista dell’Udc. L’incarico risale all’8 marzo dello scorso anno “dopo una valutazione da parte del Presidente di tutti i curricula professionali dei dipendenti, nonché delle mansioni da loro svolte”, ma solo ora i rappresentanti delle organizzazioni sindacali sostengono di esserne venuti a conoscenza. Non è chiaro se quell’incarico sia stato confermato per il 2017: sul sito non è stato pubblicato nulla per l’anno in corso e manca l’aggiornamento del piano anticorruzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori Pubblici, arriva il nuovo dirigente: incarico a Padula
BrindisiReport è in caricamento