rotate-mobile
Cronaca

Parapiglia nel bar, manette a immigrato

SAN VITO DEI NORMANNI – Lo hanno fermato mentre metteva a soqquadro un bar del centro. Gli agenti di polizia municipale da soli non ce la facevano a tenere testa al 21enne Adam Tumani.

SAN VITO DEI NORMANNI ? Lo hanno fermato mentre metteva a soqquadro un bar del centro. Gli agenti di polizia municipale di San Vito dei Normanni, da soli, non ce la facevano a tenere testa al 21enne Adam Tumani, originario del Mali, senza fissa dimora. E? stato necessario l?intervento dei carabinieri della stazione di San Vito per placare e ammanettare lo straniero.

Il 21enne ha cominciato a dare in escandescenze nella serata di ieri, dopo aver varcato la soglia del locale. Il giovane, in evidente stato di alterazione psico-fisica, ha distrutti alcuni bicchieri e alcune sedie. I vigili urbani, recatisi subito sul posto, hanno dovuto chiedere l?ausilio dei militari. Una volta bloccato, il maliano è stato accompagnato presso la casa circondariale di Brindisi in via Appia, con l?accusa di resistenza e violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parapiglia nel bar, manette a immigrato

BrindisiReport è in caricamento