Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Francavilla Fontana

Parcheggi a pagamento, via al nuovo bando per la gestione di 732 stalli

Mantenimento dei livelli occupazionali, rimodulazione degli stalli nel centro abitato, costo orario del ticket invariato

FRANCAVILLA FONTANA - Mantenimento dei livelli occupazionali, rimodulazione degli stalli nel centro abitato, costo orario del ticket invariato: sono i punti cardine contenuti nella direttiva varata questa mattina dalla giunta comunale di Francavilla Fontana, che predispone la gara ad evidenza pubblica per l’affidamento del servizio di gestione dei parcheggi pubblici a pagamento per i prossimi cinque anni. Il provvedimento, proposto dall’assessore alla viabilità Luigi Galiano, segue la risoluzione del contratto con la cooperativa che fino a un mese fa ha gestito il servizio a Francavilla Fontana, e risponde principalmente alla necessità di garantire una migliore circolazione delle auto nel centro abitato, con un costante “ricambio” dei veicoli in sosta e quindi una maggiore disponibilità di parcheggi. Gli stalli saranno complessivamente 732, e il loro costo resterà invariato rispetto alla precedente gestione: 0,50 euro ogni trenta minuti.

Ma non solo: anche il numero di lavoratori che saranno impiegati dal nuovo gestore non dovrà subire variazioni rispetto al passato. In particolare la giunta, è scritto nel testo della delibera, intende “avvalersi della clausola sociale che stabilisce la possibilità di assumere il personale del precedente concessionario con le condizioni preesistenti al momento della risoluzione”. Una soluzione questa fortemente voluta dallo stesso assessore Luigi Galiano e dal sindaco Maurizio Bruno e condivisa da giunta e maggioranza, affinché il cambio di gestione non gravasse sul futuro lavorativo degli ex dipendenti Koinè.

Nel dettaglio saranno 17 le strade e le piazze su cui saranno confermati o istituiti ex novo gli stalli a pagamento: Corso Garibaldi, viale Lilla, via Quinto Ennio, via San Francesco, via Barbaro Forleo, via Capitano Di Castri, via Pisacane, corso Umberto I, via Regina Elena, via F. D’Angio, via San Lorenzo, via Immacolata, via Di Vagno, piazzale Matteotti, spiazzo De Fazio e piazza Vittorio Emanuele II.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi a pagamento, via al nuovo bando per la gestione di 732 stalli

BrindisiReport è in caricamento