menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Porte distrutte

Porte distrutte

Parco Maniglio, uno scandalo

BRINDISI – Bagni inutilizzabili, luci distrutte, buche, locali vandalizzati o usati come magazzino per rifiuti inerti: è il Parco Maniglio del rione Bozzano. L'Adoc Uil denuncia lo stato delle cose, con una photogallery che non ha bisogno di commenti.

BRINDISI - Bagni inutilizzabili, luci distrutte, buche tappate con dei massi, locali vandalizzati o usati come magazzino per rifiuti inerti: c'è tutto questo e molto di peggio nel parco Maniglio del rione Bozzano. Le foto messe in rete su Facebook da Giuseppe Zippo dell'Adoc Uil di Brindisi stanno lì a testimoniarlo. E la frase che le accompagna è significativa: «In attesa della prossima manifestazione politica...».

Si perché a quanto pare il parco viene rimesso a nuovo solo in occasione della festa annuale dell'associazione Sviluppo e Lavoro. Poi evidentemente, al Comune se ne dimenticano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Cronaca

    Amore non corrisposto: donna irrompe in banca con un coltello

  • Emergenza Covid-19

    Alleviare ansia e paura: le dolci note del violino nell' hub vaccinale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento