menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il procuratore aggiunto Nicolangelo Ghizzardi

Il procuratore aggiunto Nicolangelo Ghizzardi

Parlamentarie Pd-Sel, 30 scrutatori indagati

BRINDISI – Chiuse le indagini sulle presunte ipotesi di falso commesse durante lo svolgimento delle cosiddette parlamentarie di fine dicembre 2012 riservate agli elettori del Pd e di Sel in provincia di Brindisi. Sono 30 le persone indagate in tutta la provincia.

BRINDISI - Chiuse le indagini sulle presunte ipotesi di falso commesse durante lo svolgimento delle cosiddette parlamentarie di fine dicembre 2012 riservate agli elettori del Pd e di Sel in provincia di Brindisi. Sono 30 le persone in tutta la provincia alle quali è stato notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari a firma del procuratore aggiunto Nicolangelo Ghizzardi. Le persone coinvolte sono tutte scrutatori che si occuparono all'epoca delle operazioni di voto.

Secondo quanto emerso anche attraverso l'ascolto di numerosi testimoni, i nomi dei quali erano stati iscritti nei registri di chi aveva partecipato al voto, è stato appurato che gli stessi non si erano mai recati nei seggi per esprimere le proprie preferenze. Si tratta di parecchie decine di casi, ovviamente frutto di indagini a campione.

Tra gli indagati, anche vari professionisti di Torre S. Susanna, Erchie, Mesagne, Ostuni, Carovigno, Cisternino, S.Vito dei Normanni, , Brindisi, Francavilla Fontana. Agli indagati è concesso termine di 20 giorni per presentare memorie o per rendere eventuale interrogatorio. Le notifiche degli avvisi sono state eseguite da personale della Digos, l'organo di polizia giudiziaria delegato dal pm.

L'attività investigativa prese le mosse da un dettagliato esposto presentato alla procura della Repubblica dai legali dell'allora esponete di Sel, il medico psichiatra Franco Colizzi, che aveva rilevato e annotato numerose anomalie nei risultati delle parlamentarie, se confrontate con il numero dei partecipanti. Colizzi rese un lungo interrogatorio, ma la Digos ed il pm hanno sentito anche vari esponenti del Pd, che a loro volta avevano sollevato pubblicamente dubbi sulla conduzione delle parlamentarie.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: situazione stazionaria, ricoveri in lieve aumento

  • settimana

    Covid: Puglia impantanata, evoluzioni positive paiono lontane

  • Sport

    Happy Casa Brindisi: missione garanzia primato contro Cremona 

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento