Cronaca San Vito dei Normanni

Parrucchiera sorpresa a lavorare a domicilio: sanzione anche per la cliente

Controlli mirati in borghese dei carabinieri sul rispetto delle misure anti contagio. Numerose le segnalazioni giunte al 112

SAN VITO DEI NORMANNI - Una parrucchiera di 36 anni è stata scoperta dai carabinieri mentre lavorava a casa di una donna di 69 anni, sua cliente. Per le due donne è scattata la sanzione per violazione delle misure anti contagio. La scoperta è stata fatta dai carabinieri della locale compagnia nell'ambito di un servizio mirato a scovare questo genere di violazioni, sempre più frequenti.

I fatti risalgono alla serata di ieri, martedì 30 marzo. I militari hanno operato in borghese, organizzando un mirato servizio di appostamento, dopo numerose segnalazioni giunte al 112 sull'attività a domicilio di parrucchiere ed estetiste. Vietata dalla zona Rossa. La parrucchiera è stata notata giungere con la sua auto a casa della cliente ed entrare. Poco dopo hanno fatto irruzione i militari che hanno colto la donna in flagranza: stava acconciando la cliente. Aveva con sè una borsa con tutte le attrezzature da lavoro. Per entrambe è scattata la sanzione prevista e per la parrucchiera sono stati avviati i relativi approfondimenti sulla sua professione. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parrucchiera sorpresa a lavorare a domicilio: sanzione anche per la cliente

BrindisiReport è in caricamento