rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Cronaca Ostuni

Parte un colpo: rapinatore ferito

OSTUNI - Si è ferito con un colpo d’arma da fuoco partito dalla sua stessa pistola un rapinatore solitario entrato in azione attorno alle 21 all’interno del supermercato Metà di via Cappellini a Ostuni. Un proiettile calibro 22 si è conficcato nel ginocchio durante la colluttazione ingaggiata dal titolare dell’attività commerciale che si trova in una traversa di viale Pola, quindi in una location centralissima.

OSTUNI - Si è ferito con un colpo d?arma da fuoco partito dalla sua stessa pistola un rapinatore solitario entrato in azione attorno alle 21 all?interno del supermercato Metà di via Cappellini a Ostuni. Un proiettile calibro 22 si è conficcato nel ginocchio durante la colluttazione ingaggiata dal titolare dell?attività commerciale che si trova in una traversa di viale Pola, quindi in una location centralissima.

L?autore del colpo, costretto ad abbandonare sul posto il bottino che è in corso di quantificazione, è stato dapprima ricoverato all?ospedale di Ostuni e poi trasferito all?ospedale di Brindisi, dove è piantonato nella stanza 100. I poliziotti del commissariato della Città Bianca fino a tarda sera hanno effettuato accertamenti e perquisizioni per chiarire ogni dettaglio dell?assalto e soprattutto per verificare l?eventuale esistenza di un complice che, non è escluso, stesse aspettando all?esterno l?uomo che ha varcato la soglia del supermarket e ha preteso che gli venissero consegnati i soldi dell?incasso.

C?era ancora tantissima gente in giro nel cuore di Ostuni, città turistica che si sta lentamente svuotando ma che è ancora una destinazione prediletta, soprattutto nei mesi di bassa stagione, per gli stranieri. Poco prima delle 21, lungo viale Pola, c?era una lunga coda d?auto e anche un bel po? di gente a passeggio per i negozi ancora aperti.

Una persona con il volto coperto ha fatto ingresso nei locali del supermercato e ha raggiunto in fretta la cassa. Ha puntato la pistola al titolare che ha però reagito e, senza badare al rischio che correva, ha malmenato il rapinatore. E? stato in quegli istanti concitati che dalla pistola è partito un colpo che avrebbe potuto uccidere e invece ha ferito il bandito a una gamba.

Immediata la richiesta di soccorso e il contestuale allarme che è presto pervenuto alla centrale operativa della polizia. Bloccato il presunto autore dell?assalto, impossibilitato a scappare, è stato condotto al Pronto soccorso. Recuperato il danaro di cui si era già impossessato, contante che ha dovuto lasciare lì, sul pavimento. Dichiarato subito in arresto, per l?uomo che ha fallito e ha rischiato di lasciarci le penne è stato disposto il ricovero nella stanza riservata ai detenuti del ?Perrino? di Brindisi, in attesa della convalida. Le sue condizioni non sono gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte un colpo: rapinatore ferito

BrindisiReport è in caricamento