Detenuto ai domiciliari trovato in possesso di parti di auto

Durante una perquisizione a Cisternino dei carabinieri della compagnia di Fasano

I carabinieri della compagnia di Fasano, appoggiati dal Nucleo Cinofili di Modugno, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nelle città di Fasano e Cisternino, con posti di controllo e perquisizioni, attività finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati contro la persona e il patrimonio, e alla vigilanza sulla circolazione stradale.

PEZZI MECCANICI E DI CARROZZERIA DI AUTOVETTURE FASANO-CISTERNINO 3-2

Tra le persone controllate 18 erano di particolare interesse operativo per l’Arma. Quattro le perquisizioni domiciliari eseguite. Nell’ambito di questo servizio, i carabinieri hanno denunciato a piede libero un 41enne di Cisternino sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

PEZZI MECCANICI E DI CARROZZERIA DI AUTOVETTURE FASANO-CISTERNINO 6-2

Nel corso della perquisizione domiciliare, sono stati rinvenuti vari pezzi di autovetture - motori, telai e parti di carrozzeria - di provenienza verosimilmente illecita, poiché gli accertamenti sono di particolare difficoltà a causa dell’abrasione volontaria dei codici identificativi degli stessi componenti. Nella circostanza è stato comunque riconosciuto il telaio di un’autovettura oggetto di furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terrore in strada: moglie getta acido addosso al marito, lui è grave

  • Muore soffocato da un pezzo di focaccia

  • Aggredito con l'acido dalla moglie: uomo stabile ma gravissimo

  • Uomo ustionato con l'acido: la moglie ora è accusata di tentato omicidio

  • Bimbo di 10 anni si accascia in strada: un vigilante gli salva la vita

  • Allarme clima: la provincia di Brindisi è quella che si sta riscaldando di più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento