Pasqua e Pasquetta: controlli a tappeto da Campo di Mare a Lendinuso

Tolleranza zero anche nelle marine a sud di Brindisi, da Campo di Mare a Canuta, tra oggi e Pasquetta da parte delle forze dell’ordine

SAN PIETRO VERNOTICO e TORCHIAROLO - Tolleranza zero anche nelle marine a sud di Brindisi, da Campo di Mare a Canuta, tra oggi e Pasquetta da parte delle forze dell’ordine che operano nei territori di San Pietro Vernotico e Torchiarolo per far rispettare il decreto del Governo anti-contagio da coronavirus. Carabinieri e Polizia locale saranno impegnati con più pattuglie a presidiare le uscite dei due Comuni verso le località balneari e tutti gli ingressi delle stesse, anche le strade secondarie come la strada “della Betta” che da San Pietro conduce a Torre San Gennaro.

San Pietro Vernotico 

Il nuovo comandante della stazione dei carabinieri di San Pietro Vernotico, il maresciallo Vincenzo Corianò, già da una settimana ha predisposto controlli serrati sul territorio. Sono almeno tre le pattuglie dell’Arma che circolano nel paese da mattina a sera monitorando anche i supermercati dove da qualche giorno si registrano code di almeno 20 persone per diverse ore, e le strade di campagna dedicate all’attività sportiva.

carabinieri via Pier Giovanni Rizzo san pietro-2

In una settimana sono stati elevati 20 verbali in violazione del decreto anti-contagio da covid-19 emesso ormai un mese fa. In tutti i casi i trasgressori non sono nemmeno stati in grado di fornire scuse credibili, erano fuori casa senza un motivo valido. Anche domenica scorsa gli agenti della Polizia locale di San Pietro Vernotico, diretti dal comandante Piero Goduto, hanno presidiato la provinciale per Campo di Mare. Stesso controllo si ripeterà domenica 12 e lunedì 13 aprile.

Torchiarolo

A Torchiarolo, da oggi, il comando della Polizia locale, coordinata dal commissario Lorenzo Renna, disporrà di due nuove unità. “Questo permetterà di avere in questi giorni due pattuglie la mattina e due pattuglie il pomeriggio per meglio garantire la vigilanza del territorio, marine comprese”. Si legge sulla Pagina Facebook della Polizia locale.

controlli polizia locale torchiarolo-2

“A tal fine vi invitiamo a rispettare i divieti imposti ed uscire da casa solo per comprovate esigenze. Nei giorni di Pasqua e Pasquetta questo comando presidierà con posti di blocco soprattutto tutti gli accessi alle marine, Lendinuso, Miramare-Torre San Gennaro e viale Provenzano confine con Campo di Mare ed inoltre sarà ancor più operativa anche la locale Protezione civile che segnalerà ogni anomalia alla sala operativa del Centro operativo comunale”. Controlli anche al santuario della Madonna di Galeano.
“Facciamo un ultimo sforzo tutti insieme per ritornare alla normalità il prima possibile. Non commettiamo errori, i prossimi giorni, saranno fondamentali. Noi non possiamo, ma voi si. Restate a casa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento