rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Piazza Vittorio Emanuele II, 44

Passanti aggrediti da cani di grossa taglia: interviene la polizia

Due cani attaccano dei passanti che si erano scagliati contro il loro padrone, a seguito di un grosso equivoco

MESAGNE – Potrebbe sfociare in uno scambio di denunce una vicenda dai contorni ancora poco chiari che intorno a mezzogiorno di oggi (29 aprile) ha fatto vivere momenti di grande concitazione in piazza Porta Grande, nel centro storico di Mesagne. Di certo c’è che alcune persone sono state aggredite da un paio di cani di grossa taglia accompagnati dal loro padrone, un cittadino straniero. Le circostanze che hanno portato all’aggressione, però, sono da verificare.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti effettuata dai poliziotti del locale commissariato al comando del vicequestore Rosalba Cotardo, una persona stava passeggiando con i suoi due cani (dotati di microchip, vaccinati a quanto pare anche assicurati) nel centro di Mesagne. A un certo punto uno dei due si è allontanato. Dopo averlo ritrovato, il proprietario lo avrebbe colpito con un pugnetto per redarguirlo. 

I passanti evidentemente fraintendono il gesto e pensando che lo stesse picchiando, si scagliano contro l’uomo. A quel punto i due cani, per difendere il padrone, avrebbero morso le persone che in realtà stavano prendendo le loro difese. Sul posto si è recata nel giro di pochi minuti una pattuglia del commissariato. Tutte le persone coinvolte nella diatriba sono state ascoltate dalle forze dell'ordine. Nessuno, fortunatamente, ha riportato gravi ferite. I protagonisti della vicenda si somo riservati di sporgere denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passanti aggrediti da cani di grossa taglia: interviene la polizia

BrindisiReport è in caricamento