rotate-mobile
Sabato, 3 Dicembre 2022
Cronaca

Passaporto elettronico: a Brindisi dal 27 maggio

BRINDISI - Finita la fase sperimentale del passaporto digitale, dal 27 maggio sarà possibile ottenere quello di ultima generazione che prevede anche il rilascio delle impronte digitali. Già dal 20, secondo la calendarizzazione del Ministero, sarà possibile avere quello con la firma digitale mentre, appena dopo una settimana, sarà possibile avere pure quello definitivo.

BRINDISI - Finita la fase sperimentale del passaporto digitale, dal 27 maggio sarà possibile ottenere quello di ultima generazione che prevede anche il rilascio delle impronte digitali. Già dal 20, secondo la calendarizzazione del Ministero, sarà possibile avere quello con la firma digitale mentre, appena dopo una settimana, sarà possibile avere pure quello definitivo.

"E' importante che i cittadini sappiano che quello tradizionale è ancora utile - ha voluto sottolineare il questore - e che lo sarà fino alla sua naturale scadenza. Chi lo richiederà invece dal 27 in poi, avrà questo che permetterà di incrementare i livelli di sicurezza e di recarsi in Paesi, come ad esempio gli Stati Uniti, senza il visto".

Meno falsificabile rispetto al passato, il nuovo passaprto avrà 48 pagine ma sui costi non c'è ancora una cifra definitiva: si aspettano le disposizioni ministeriali. Sarà valido per 10 anni e consegnato in 24 ore.

Per ottenerlo sarà necessario recarsi in questura o nei commissariati di Ostuni e Mesagne per depositare l'impronta digitale che, ha sottolineato il questore, non sarà inserita in alcuna banca dati ma solo utilizzata per il passaporto. Per richiederlo invece, i brindisini potranno anche rivolgersi a Comune o carabinieri che poi forniranno tutta le informazioni utili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passaporto elettronico: a Brindisi dal 27 maggio

BrindisiReport è in caricamento