rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Salta la Passione di Jenny Ribezzo. Epifani: "Vanificato lo spirito pasquale"

La drammatizzazione della Passione organizzata dalla compagnia stabile "Amici del Teatro" di Jenny Ribezzo salta anche quest'anno per carenza di fondi. A rimarcarlo con rammarico è l'ex presidente della circoscrizione Commenda, Giampiero Epifani, in una nota stampa

BRINDISI – La drammatizzazione della Passione organizzata dalla compagnia stabile “Amici del Teatro” di Jenny Ribezzo salta anche quest’anno per carenza di fondi. A rimarcarlo con rammarico è l’ex presidente della circoscrizione Commenda, Giampiero Epifani, in una nota stampa. “Sono molto dispiaciuto dall'aver constatato – scrive Epifani - che la ‘drammatizzazione della passione’, anche quest'anno, non si sia svolta a causa della mancanza di fondi. Sono sempre stato  molto legato, sin da quando ero presidente della circoscrizione Commenda, a tale manifestazione, tanto da ritenere opportuna una tangibile collaborazione alla riuscita dell'evento”.

Epifani spiega come questo evento sia nato otto anni fa al rione Commenda, per poi estendersi al centro storico, coinvolgendo sempre più persone. Si trattava infatti di un “rito che catapultava i fedeli nel periodo pasquale nel modo migliore, richiamando anche numerose persone dalla provincia e fuori dai confini della stessa”. Ben 10mila persone, infatti, hanno ammirato l’ultime edizione. “Soldati aGiampiero Epifani cavallo che sfilano sul cavalcavia De Gasperi – afferma Epifani - un Gesù particolarmente credibile, tanti figuranti urlanti dietro ad una croce, hanno fatto della nostra Passione cittadina un evento che non ha nulla da invidiare ad altre manifestazioni analoghe che si realizzano in ogni dove e che, spesso, danno la sensazione di assistere più ad una ‘parodia’ che ad un evento drammatico”.

Un’iniziativa che altrove viene coltivata con cura, però, a Brindisi non trova terreno fertile. “Numerosi, ma vani – spiega Epifani - sono stati gli appelli rivolti a chi ne avesse competenza e ai singoli benefattori di contribuire con poco a portare avanti questo straordinario progetto cristiano, con l’inevitabile delusione di chi, per anni, vi ha investito anima e cuore. Pertanto mi rammarico al pensiero che la nostra città, e chi per lei, non abbia risposto con ‘passione’ all’evento religioso, scegliendo di vanificare e sotterrare lo spirito pasquale per la solita incapacità di valorizzare gli eventi storici, nonché il nostro territorio".

"Se solo la nostra lungimiranza – prosegue Epifani - ci facesse guardare un po’ più in la del nostro naso, potremmo prevedere persino la realizzazione di un progetto volto all’ottenimento di fondi per il turismo religioso che, da una ricerca di Trademark, si è riscontrato muova, annualmente, in Italia, tra i 30 e i 40 milioni di persone, per un fatturato di circa 4 miliardi di euro. Senza ambire a così grandi numeri, potremmo prevedere di ottenere attenzioni di questo tipo, ma so di sognare ad occhi aperti. Probabilmente questo mio scontento non si allinea al pensiero di tutti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta la Passione di Jenny Ribezzo. Epifani: "Vanificato lo spirito pasquale"

BrindisiReport è in caricamento