rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Fasano

Paurosa sbandata di un mezzo della Finanza, tre feriti non gravi

FASANO – Tre finanzieri sono rimasti intrappolati nel fuoristrada a bordo del quale viaggiavano, dopo un incidente accaduto sulla strada statale 379 (chilometro 0+500) intorno alle 19. All'inizio ai soccorritori era parso che nel sinistro fossero coinvolte altre auto, ma si trattava, fortunatamente, di mezzi rimasti fermi ai bordi della strada. Ancora in corso d'accertamento da parte della polizia stradale di Fasano e di Brindisi le cause esatte dell'incidente in cui i tre militari, in forze alla Sezione di pronto impiego della frazione di Torre Canne - tutti baschi verdi dipendenti dalla compagnia di Fasano guidata dal capitano Francesco Calimero -, sono rimasti coinvolti.

FASANO - Tre finanzieri sono rimasti intrappolati nel fuoristrada a bordo del quale viaggiavano, dopo un incidente accaduto sulla strada statale 379 (chilometro 0+500) intorno alle 19. All'inizio ai soccorritori era parso che nel sinistro fossero coinvolte altre auto, ma si trattava, fortunatamente, di mezzi rimasti fermi ai bordi della strada. Ancora in corso d'accertamento da parte della polizia stradale di Fasano e di Brindisi le cause esatte dell'incidente in cui i tre militari, in forze alla Sezione di pronto impiego della frazione di Torre Canne - tutti baschi verdi dipendenti dalla compagnia di Fasano guidata dal capitano Francesco Calimero -, sono rimasti coinvolti.

Dai primi rilievi svolti pare che il potente Mitsubishi Pajero, su cui si trovavano, sia schizzato come una palla da biliardo su entrambe le sponde della strada urtando sia contro i jersey (lo spartitraffico) ed il guard-rail fermandosi in mezzo alle due carreggiate. Ignote le cause dell'uscita di strada, ma pare che il mezzo viaggiasse a velocità sostenuta, dati anche i danni riportati dal fuoristrada che è stato rimosso con un carro attrezzi. Tanto spavento ma lievi le ferite per i tre occupanti del veicolo, finiti all'ospedale Perrino di Brindisi.

Tra loro anche un maresciallo dei baschi verdi. Le ferite riportate non sono state particolarmente gravi. Sul posto, oltre ad altri mezzi della guardia di finanza giunti a dar man forte ai colleghi, il personale del 118, vigili del fuoco e la stradale di Fasano e Brindisi. Traffico in tilt sulla 379 dove si sono formati tra i cinque e i sei chilometri di coda vista anche l'ora di punta. Il tratto di strada è rimasto chiuso per oltre un'ora e mezza: prima il traffico è stato fatto defluire lungo una sola corsia poi definitivamente interrotto per consentire la rimozione del mezzo. Riapertura attorno alle 20,30

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paurosa sbandata di un mezzo della Finanza, tre feriti non gravi

BrindisiReport è in caricamento