rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca

Pendolari, si muove la Provincia

BRINDISI - Annullamento dell'incontro a Bari presso l'Assessorato regionale ai Trasporti, e convocazione invece di una riunione a Brindisi, per consentire la partecipazione dei sindaci, delle delegazioni degli studenti e dei lavoratori pendolari.

BRINDISI - Annullamento dell'incontro a Bari presso l'Assessorato regionale ai Trasporti, e convocazione invece di una riunione a Brindisi, per consentire la partecipazione dei sindaci, delle delegazioni degli studenti e dei lavoratori pendolari, delle aziende di trasporto (Ferrovie del Sud-Est ed Stp), anche nell'ottica della giornata di mobilitazione indetta dagli stessi studenti per l'11 ottobre prossimo. Lo annuncia il commissario straordinario della Provincia di Brindisi, Cesare Castelli.

"Per l?Amministrazione Provinciale di Brindisi la questione relativa al funzionamento dei servizi minimi di trasporto pubblico locale relativa alla sua fruizione da parte di studenti, dirigenti e corpo docente degli istituti scolastici è di particolare interesse", fa sapere Castelli, che perciò ha deciso di "adoperarsi in tutti i modi consentiti al fine di evitare che si producano e si consolidino situazioni di disagio a discapito della utenza del servizio di trasporto pubblico locale con riguardo all?attività scolastica".

Perciò, anche su richiesta di alcuni sindaci, "il commissario straordinario della Provincia, dottore Cesare Castelli, ha chiesto con apposita nota all?Assessorato Regionale competente di sospendere l?incontro già convocato per il 27 settembre a Bari, allo scopo di tenere una riunione a Brindisi presso la sede della Provincia a cui far partecipare gli amministratori dei Comuni interessati, i dirigenti scolastici, le delegazioni degli studenti, la Sud-Est e la Stp di Brindisi, gestori dei relativi servizi".

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pendolari, si muove la Provincia

BrindisiReport è in caricamento