menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anna Concetta De Santis, la vittima

Anna Concetta De Santis, la vittima

Pensionata brindisina uccisa a Milano

MILANO - L'hanno trovata in un sacco di tela, dal quale spuntavano solo i piedi nudi, sistemato su una brandina ricoperta da un cartone, davanti ad un cantiere edile alla periferia di Cesano Boscone. È mistero sulla morte di una donna di 77 anni, Anna Concetta De Santis.

MILANO - L'hanno trovata in un sacco di tela, dal quale spuntavano solo i piedi nudi, sistemato su una brandina ricoperta da un cartone, davanti ad un cantiere edile alla periferia di Cesano Boscone. È mistero sulla morte di una donna di 77 anni, Anna Concetta De Santis, originaria di Brindisi ma residente a Milano, in zona Baggio, nella periferia sud ovest della città, sparita da casa il 5 dicembre scorso.

Si era allontana dalla sua abitazione pare senza dire e nessuno dove fosse diretta e i familiari il giorno dopo ne avevano denunciato la scomparsa. È omicidio, probabilmente Anna Concetta è stata strangolata. Indagano in ogni direzione i carabinieri del Nucleo investigativo da quando, stamattina, un operaio che si stava recando al lavoro nel cantiere edile in via Trento a Cesano Boscone ha chiamato il 118.

«C'è un sacco, dentro c'è qualcuno, vedo solo dei piedi», ha detto spaventato. Insieme ai soccorritori arrivano i carabinieri della compagnia di Corsico. Dentro il sacco c'è effettivamente un cadavere, quello di una donna, indosso una gonna, un maglione e un cappotto. È scalza. Arriva anche il medico legale.

La morte dovrebbe risalire alla scorsa notte anche se la temperatura rigida a cui è stata esposta rende difficili le sue valutazioni. C'è un primo sommario esame del corpo. Non si notano evidenti ferite da taglio o arma da fuoco ma ecchimosi al volto e al collo. Sembrano indicare un possibile strangolamento. Bisognerà aspettare l'autopsia. La donna quasi sicuramente è stata uccisa altrove e poi scaricata sulla brandina ricoperta dal cartone.

È una zona dove di giorno c'è molto movimento a causa dei cantieri, ma di notte è buia e isolata. Sulla strada chiusa, che porta esclusivamente al cantiere di un palazzo in costruzione, non ci sono telecamere e la nebbia di queste notti ha probabilmente impedito di notare qualunque movimento sospetto. Ci vogliono però alcune ore prima che la donna venga identificata. È Anna Concetta De Santis, 77 anni, una donna sparita da casa esattamente una settimana fa.

Di lei al momento si sa solo che era originaria di Brindisi, ma da anni viveva nel quartiere di Baggio. Si era allontanata dalla sua abitazione e non era più tornata. La zona dove è stato trovato il suo corpo non è molto distante da casa sua, solo pochi chilometri. Ma al momento non è ancora stato accertato dove si sia diretta la pensionata una volta uscita da casa e soprattutto dove abbia trascorso i giorni scorsi. (ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento