Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Via Romolo

Per gli ambulanti rimasti senza posto, ecco il "limbo" di via Romolo

Alcuni ambulanti dell'ex mercato ortofrutticolo di via Santa Maria Ausiliatrice, ritenuto inagibile, si sono trasferiti in via Romolo, in prossimità del Big Market di Paolo Valente. Un cambio di postazione che non ha portato miglioramenti nella qualità lavorativa dei commercianti e che è visto con scetticismo da chi nel supermercato ci lavora

BRINDISI - Alcuni ambulanti dell’ex mercato ortofrutticolo di via Santa Maria Ausiliatrice, ritenuto inagibile, si sono trasferiti in via Romolo, in prossimità del Big Market di Paolo Valente. Un cambio di postazione che non ha portato miglioramenti nella qualità lavorativa dei commercianti e che è visto con scetticismo da chi nel supermercato ci lavora. L’inaugurazione del nuovo mercato coperto di via Risorgimento ha lasciato dietro di sé una scia di critiche: da chi in quello spazio ci si doveva trasferire a chi, gestendo un’attività nella vecchia piazzetta, ha visto diminuire in maniera esponenziale la clientela.

Quasi tutte le critiche sono però cessate magicamente: i proprietari delle postazioni all’interno dei capannoni ex Inapli hanno toccato con mano le comodità ed i benefici nel lavorare in uno spazio nuovo e coperto, mentre chi è rimasto nella vecchia piazza aspetterà i lavori che dovrebbero dare al luogo, che fino a poche settimane fa era caratterizzato da cattivi odori e scarsa igiene, una nuova e rispettabile facciata.

Il supermercato di Paolo Valente-2Chi in via Santa Maria Ausiliatrice ci lavorava, ma non ha potuto occupare uno degli spazi del nuovo mercato, si è trasferito nelle adiacenze del supermarket. Un’area, anche se il termine giusto dovrebbe essere un marciapiede, che ricorda drammaticamente la vecchia postazione e che presenta gli stessi, se non addirittura più gravi, disagi.

Dagli uffici del Settore Attività Produttive del Comune fanno sapere che la zona da tempo è dichiarata area mercatale, e che l’ultima delibera comunale, del dicembre 2014, ha riconfermato l’agibilità di via Romolo, ad ospitare diverse postazioni per il commercio itinerante. I venditori ambulanti che, gioco forza, hanno traslocato nella strada parallela a viale Commenda chiedono di essere regolarizzati e di poter lavorare in uno spazio dove l’acqua corrente e servizi igienici, non rappresentino lussi utopistici. Stesse richieste da parte dei responsabili del Big Market che non vogliono che l’area si degradi in breve tempo. In mezzo a queste sacrosante aspettative c’è purtroppo la tempistica burocratica che, si sa, nel nostro Bel Paese è avara di buoni risultati

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per gli ambulanti rimasti senza posto, ecco il "limbo" di via Romolo

BrindisiReport è in caricamento