rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

Per l'Arma celebrazioni sobrie

BRINDISI - Festa all'insegna della sobrietà, in piazza Crispi, quest'anno per il Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi. L'anniversario del 198° anno della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, si svolge in tono sommesso, ma si svolge tra e per la gente. E' questo il messaggio che ha voluto trasmettere il colonnello Ugo Sica, comandante provinciale dell'Arma.

BRINDISI - Festa all'insegna della sobrietà, in piazza Crispi, quest'anno per il Comando Provinciale Carabinieri di Brindisi. L'anniversario del  198° anno della fondazione dell?Arma dei Carabinieri, si svolge in tono sommesso, ma si svolge tra e per la gente. E' questo il messaggio che ha voluto trasmettere il colonnello Ugo Sica, comandante provinciale dell'Arma.

Il recente attentato alla scuola ?Morvillo Falcone? di Brindisi ed il terremoto che ha colpito in particolare l?Emilia Romagna hanno imposto che la cerimonia solenne si svolgesse in tono minore rispetto al passato. ?Quest'anno - dice il colonnello Ugo Sica ? abbiamo bisogno di un momento di raccoglimento e di riflessione. Al contrario degli altri anni non ci sono esposizioni di mezzi, né gonfaloni. Solo la bandiera tricolore, ma abbiamo voluto comunque onorare questa ricorrenza e farlo tra la gente. Siamo con la gente e non abbiamo paura di nessuno. Siamo tra i ragazzi, che hanno dato un grosso esempio a tutti dopo l'attentato. Vogliamo seguire l'esempio dei ragazzi?.

Lo schieramento quest?anno è stato disposto con determinazione dal Comandante Provinciale in una Piazza della città, affinché ogni cittadino potesse condividere con l?Arma la celebrazione. Schierati soltanto un reparto in armi, in rappresentanza di tutte le specialità attive sul nostro territorio e una esigua rappresentanza dei Carabinieri in congedo.

Durante la ricorrenza sono stati consegnati alcuni riconoscimenti ai militari  distintisi in attività di servizio. Il comandante provinciale dei Carabinieri di Brindisi, nel suo intervento non ha elencato come di consueto i risultati conseguiti dai Reparti dipendenti, nonostante a prescindere dai gravi fatti di cronaca accaduti sembra ci sia stata ?una riduzione di alcuni reati ? conclude il colonnello Sica - che preoccupano molto la popolazione come le estorsioni, ridotte del 44%, ed i carabinieri hanno ottenuto risultati importanti nelle loro operazioni di servizio?.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per l'Arma celebrazioni sobrie

BrindisiReport è in caricamento