rotate-mobile
Cronaca

Hanno percepito indebitamente il reddito di cittadinanza: denunciate

Benché conviventi, hanno dichiarato di vivere in nuclei familiari differenti

BRINDISI - I carabinieri della stazione di Brindisi Centro, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato due donne di 38 e 40 anni del luogo. Beneficiarie del Reddito di Cittadinanza, benché conviventi, hanno dichiarato di vivere in nuclei familiari differenti, percependo indebitamente, dal 6 maggio 2019, emolumenti non dovuti, la prima per circa 8mila euro, la seconda per circa 4.500 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hanno percepito indebitamente il reddito di cittadinanza: denunciate

BrindisiReport è in caricamento