Cronaca

Hanno percepito indebitamente il reddito di cittadinanza: denunciate

Benché conviventi, hanno dichiarato di vivere in nuclei familiari differenti

BRINDISI - I carabinieri della stazione di Brindisi Centro, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato due donne di 38 e 40 anni del luogo. Beneficiarie del Reddito di Cittadinanza, benché conviventi, hanno dichiarato di vivere in nuclei familiari differenti, percependo indebitamente, dal 6 maggio 2019, emolumenti non dovuti, la prima per circa 8mila euro, la seconda per circa 4.500 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hanno percepito indebitamente il reddito di cittadinanza: denunciate

BrindisiReport è in caricamento