Percepivano il reddito di cittadinanza e lavoravano: denunciati

I fatti risalgono al 24 luglio scorso: Un 29enne e un 36enne sono stati sorpresi a svolgere attività lavorativa in nero

ERCHIE - Percepivano il reddito di cittadinanza e lavoravano. Un 29enne e un 36enne, entrambi di Sava (Ta) sono stati denunciati per omessa comunicazione delle variazioni del reddito o del patrimonio. I fatti risalgono al 24 luglio scorso:  i due, già percettori di reddito cittadinanza, sono stati sorpresi a svolgere attività lavorativa in nero, per conto di un’impresa edile, omettendo di comunicare al competente Inps le variazioni del reddito percepito. E' stata avanzata proposta di sospensione del beneficio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Coronavirus, alto il numero dei decessi in Puglia: sono 52

Torna su
BrindisiReport è in caricamento