menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Pericolosa missione in Sudan”: a un brindisino la medaglia del capo dello Stato

Al capitano Alberto Perrone, 40 anni, il riconoscimento al valore aeronautico

BRINDISI – Ci sono brindisini che diventano orgoglio della città che ha regalato loro i natali. Ci sono uomini che mettono a rischio la propria vita per salvare quella di decine e decine di civili, senza pensare a se stessi. Come ha fatto il capitano dell’aeronautica militare Alberto Perrone, nato a Brindisi, 40 anni da compiere il mese prossimo: il presidente della Repubblica gli ha concesso la medaglia d’argento al valore aeronautico per la pericolosissima missione portata a termine in Sudan, due anni fa.

sudan-2

Il decreto del capo dello Stato

Il riconoscimento è stato concesso con la seguente motivazione: “Capo equipaggio e comandante del velivolo militare da trasporto, durante un’operazione di evacuazione aere del personale civile dal Sudan del Sud, ove erano in corso scontri armati fra fazioni opposte, seppure sottoposto a minaccia attiva con sistemi contraerei, nonostante il pericolo per la sua incolumità, decideva comunque di proseguire la missione assegnatagli”, si legge nel decreto firmato dal presidente Sergio Mattarella lo scorso 21 marzo.

La missione in Sudan

In tal modo, il capitano brindisino “ha messo in campo tutta la sua esperienza di volo e riusciva a portare a termine la missione con successo, garantendo il recupero e il trasferimento in zona sicura di decine di cittadini connazionali e stranieri, preservando l’incolumità del velivolo e dell’equipaggio”.

La medaglia

Erano giorni terribili quelli che si vivevano in Sudan nel mese di luglio 2016.  Il Comandante Perrone si alzò in volo la mattina del 13 luglio di quell’anno. Con un solo obiettivo: salvare la vita degli altri.  Lo ha fatto meritando la concessione della medaglia, così come chiesto dal ministro della Difesa ancora in carica, tenuto conto del parere del capo di Stato maggiore dell’Aeronautica. Medaglia che renderà ancor più speciale il compleanno del brindisino: il 24 maggio festeggerà i suoi primi  40 anni. Forse in volo. Di nuovo in missione. Con Brindisi nel cuore, tra gli affetti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento