Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Periferie disseminate di rifiuti: "Telecamere mobili contro gli incivili"

"Una situazione preoccupante che interessa, soprattutto, le aree periferiche della città", è questo il risultato del report, riferito dagli agenti del settore Edilizia ed Ambiente del comando provinciale dei vigili urbani di Brindisi, al termine dei controlli eccezionali antiabusivismo edilizio condotti nella mattinata di oggi (26 settembre)

BRINDISI - “Una situazione preoccupante che interessa, soprattutto, le aree periferiche della città”, è questo il risultato del report, riferito dagli agenti del settore Edilizia ed Ambiente del comando provinciale dei vigili urbani di Brindisi, al termine dei controlli eccezionali antiabusivismo edilizio condotti nella mattinata di oggi (26 settembre).

Ben otto le situazioni ambientali critiche, caratterizzate da abbandoni di materiali edilizi, registrate dagli agenti della polizia municipale; i casi verranno comunicati all’ufficio Ambiente ed Ecologia del Comune di Brindisi.

Il comandante della polizia municipale, Colonnello Teodoro Nigro, comunica la volontà di richiedere l’utilizzo di telecamere mobili, tecnologia che permetterebbe la visualizzazione e l’identificazione dei veicoli dai quali si abbandona, abusivamente, materiali di scarto.

Al centro dei controlli anche diverse costruzioni, interessate da modifiche e allargamenti sospetti; per tre immobili rurali, siti nelle contrade Palmarini, Gonella e Restinco, si avvieranno controlli alla documentazione per verificarne la conformità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Periferie disseminate di rifiuti: "Telecamere mobili contro gli incivili"

BrindisiReport è in caricamento