Cronaca San Pietro Vernotico

Un sacchetto di marijuana sotto il materasso, scatta l'arresto

Perquisizione domiciliare dei carabinieri a casa di un giovane già finito in carcere per furto

SAN PIETRO VERNOTICO - Nuovo arresto per Andrea Galati, 19 anni, di San Pietro Vernotico, in seguito ad una perquisizione domiciliare a suo carico eseguita dai carabinieri della stazione cittadina dell'Arma. I militari hanno rinvenuto sotto il materasso del letto di un familiare di Galati un involucro contenete 120 grammi di marijuana. 

Nella stessa camera da letto, i carabinieri hanno anche sequestrato un bilancino elettronico e due trinciaerba. Andrea Galati si è assunto subito la responsabilità del possesso della sostanza stupefacente, dichiarando che l'aveva nascosta nel letto del congiunto all'arrivo dei militari. Su decisione del pm di turno, Galati è stato assegnato agli arresti domiciliari in attesa della convalida da parte del gip. 

Il giovane era stato arrestato anche qualche tempo fa assieme ad un complice, in seguito ad un furto in appartamento sempre a San Pietro Vernotico. Scoperti, i due avevano tentato la fuga passando dai tetti, ma erano stati raggiunti dai carabinieri a 500 metri dal luogo del furto, ed erano finiti in carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un sacchetto di marijuana sotto il materasso, scatta l'arresto

BrindisiReport è in caricamento